Il Sito di Daniele Dattola

Melito AIParC (area grecanica) presentazione del libro di Cosimo Sframeli “Ndrangheta Addosso

 La Presidente dell’Associazione “AIParC Territoriale Area Grecanica di Melito di Porto Salvo” Lucia Mangeruca, ha comunicato che Sabato 22 giugno alle ore 18.00 sarà presentato presso la Sala Convegni dell’ex Mercato coperto di Melito di Porto Salvo il libro di Cosimo Sframeli: “Ndrangheta Addosso, edito da Falzea.

.

.

ndrangheta addosso

(e  da Falzea Editore) … La Calabria, sud del sud, inerme e vittima, assoggettata antropologicamente da secoli, rinchiusa nel suo silenzio, rimane ancora oggi animata dalla grande forza della gente onesta, mai rassegnata, che si batte per contrastare e demolire ciò che l’identità mafiosa edifica.

Il sentire mafioso spesso è visione di vita, di regole di comportamento,  di un sistema di realizzare la giustizia, e amministrarla, al di fuori delle Leggi e degli Organi dello Stato, ostentando pseudo vicinanza alla popolazione indifesa.

La Ndrangheta come organizzazione mafiosa, è un “sistema” che in Calabria contiene e muove gli interessi economici e di potere di una classe che sorge nel “vuoto dello Stato, ma anche “dentro” lo Stato.

L’Aspromonte e il mare, i paesi e le fiumare e i boschi nei ricordi dei sequestratori e dei tanti sequestrati, le città delle coste, la storia e il mito, la fuga e l’ostinazione di chi resta, il passato che è stato, il presente e il futuro nel grande quadro di una terra che ha conservato una sua suggestione, il fascino della frontiera tra due mondi, tra due dimensioni dell’uomo e della storia.

“Occorre esserci nati per amarla, tanto è piena di pietre e di spine”. Cosi dice Corrado Alvaro della sua terra. I paesi caldi e densi restano dentro l’anima per sempre, custodendone la ricchezza entrata attraverso le storie del passato. Per amare questo mondo non è sufficiente predicare o agire bene ma è necessario mettere in conto anche l’eventualità di perdere la vita”.

Il libro fa luce su alcuni aspetti del nostro Territorio,  è la seconda opera di Cosimo Sframeli è scritto con grande professionalità e nella serata sarà presente l’Autore, il Tenente dei Carabinieri Cosimo Sframeli, promosso per titoli e meriti, paracadutista, è comandante/insegnante della Scuola allievi Carabinieri di RC. Nel 1980 a Locri ha fatto parte del pool di Magistrati e carabinieri che hanno investigato sul fenomeno poco conosciuto della Ndrangheta. Siete tutti invitati alla presentazione di questo splendido libro.

 

 

Senza titolo-1

FacebookTwitterGoogle+Condividi