Il Sito di Daniele Dattola

Biografia

Breve mia biografia – I miei Hobby –

Sono nato a Melito di Porto Salvo (R.C.), il 07.03.1949 e vivo nello stesso paese. Ho sposato Lucia Mangeruca il 28.06.1981. Ho due figli: Luigia ed Edmondo. Dirigente Amministrativo Responsabile presso il locale Ospedale “T. Evoli” di Melito P.S. (R.C.), oggi Presidio Ospedaliero Unico di Melito P.S. e Scilla, in pensione dall’anno 2009. Ho avuto, sempre, vari interessi: pesca subacquea, fotografia, fossili e filatelia.
Da circa cinque anni ho iniziato una ricerca genealogica sulle origini dei “DATTOLA”, nella convinzione che “PER AVERE UN FUTURO, OCCORRE GUARDARE BENE NEL PASSATO”.
Ho pubblicato un libro frutto delle mie ricerche dal titolo “MEMORY DALL’ANNO 1000 AL 2000”.
Chiunque dei “DATTOLA”, sparsi per il mondo, è in grado di dare ulteriori, utili informazioni, può contattarmi al seguente indirizzo Email:dadatto@libero.it

FacebookTwitterGoogle+Condividi

2 risposte a Biografia

  • Mi chiamo Andrea Verduci e vivo in Australia da circa 60 anni….Quando avevo 11 0 12 anni sono stato in casa Mangeruca, sita propio difronte all’ospedale T.Evoli, di Melito P.S.
    Ti scrivo questo per dirti che la moglie ? Mangeruca era una prima cugina di mio padre, Bartolo Verduci, la cui mamma era una iamonte…Ecco, ricordo che la moglie di ? Mangeruca era una Iamonte, me sembra si chiamasse propio come mia Nonna: Filomena Iamonte…
    Mio padre aveva nominato anche qualcuno dei Dattola ( Eroe?… in Spagna)…
    Caro Dottore, ti sarei grato se puoi confermare le mie memorie….grazie
    Andrea Verduci

    • La ringrazio per la Sua Lettera Sig. Andrea, la casa cui Lei si riferisce era di Antonio Mangeruca, sposato con Florinda Iamonte, quindi confermo tutto. I figli di questa coppia erano Fortunata, Memè, Maria, Vittoria e l’avv. Alfredo, che sono cugini di mia moglie Lucia figlia di Ninì Mangeruca.
      Per quanto riguarda il Dattola ricordato da suo padre si chiamava Bartolo Dattola di RC nostro cugino che era ufficiale e cadde eroicamente in terra di Spagna, sul fronte di Estremadura, durante un combattimento il 13 giugno 1937. Lui è sepolto in Spagna, alla famiglia furono restituiti i cimeli unitamente a una medaglia di bronzo concessa dal Ministero della guerra e una medaglia d’oro concessa dall’esercito spagnolo, unitamente alle motivazioni al valore militare. Un’altro Dattola Ufficiale Silvio fu fucilato a Cefalonia, troverà le foto nella sezione Bartolomeo Dattola della storia dei Dattola. Grazie per i suoi ricordi a risentirci
      daniele dattola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *