Il Sito di Daniele Dattola

“TRADIZIONE” (Opinioni sul costume calabrese) UN LIBRO DI DOMENICO MINUTO

 

 

Si è svolto a Bova Marina, alle ore 16.30 del 18 dicembre 2011, presso il Centro Documentazione  “Archeoderi”, Parco Archeologico di S. Pasquale – La Vallata delle Antiche Civilta’- a cura dell’Associazione Ellenofona “Jalo’ Tu Vua” e Città del Sole Edizioni, la presentazione del libro “TRADIZIONE” di Domenico Minuto.

 

Immagine 012_800x600

 

 

 

 

Domenico Minuto è nato a Reggio Calabria nel 1931,

 

Immagine 078_800x600

 

 

dal 1953 al 1977 è stato docente di italiano e latino nei licei classici. Dal 1977 al 1994 è stato preside in un liceo classico e dopo nel liceo scientifico, membro  della Deputazione di Storia Patria per la Calabria; socio dell’Istituto  Siciliano di Studi Bizantini e Neoellenici di Bruno Lavagnini di Palermo e dell’Associazione amici del Museo di Reggio Calabria; Socio fondatore del Comitato Permanente per gli incontri di Studi Bizantini, della Comunità Bizantina, della Comunità Bizantina San Cipriano di Reggio e dell’Accademia dei Vagabondi; socio onorario della Sezione di Italia Nostra di Reggio Calabria.

Autore di numerosi libri e saggi, che trattano della nostra Terra.

Il libro “Tradizione” è un excursus dal 1800 a Oggi sul costume calabrese, fornito di gentilezza, misericordia, vivacità spirituale, che si accendono e si rafforzano nel dialogo da persona a persona. Tende a rapporti di tipo familiare e verticistico. Può anche comportare distorsioni morali trasmesse per ignoranza e chiusura mentale o per conformismo servile, atti singoli di cattiveria e quasi sempre una sfiducia che sembra attingere le sue radici in una nostalgia dolente e indefinita. E’ incapace di creare movimenti di opinione in contrasto con quelli dominanti. costante negli affetti, non dona quasi mai attuazione alle sue identità astratte.

La presentazione ha avuto inizio con i saluti del Commissario Prefettizio del Comune di Bova Marina Francesca CREA,

 

 

Immagine 008_800x600

 

 

Immagine 004_800x600

 

 

e del Presidente dell’Associazione “Jalò Tu Vua” Antonella CASILE.

 

Immagine 016_800x600

 

 

Ha relazionato:

Adriana TRAPANI Docente.

 

Immagine 017_800x600

 

 

Sono intervenuti:

Ida NUCERA giornalista- scrittrice;

 

Immagine 065_800x600

 

Margherita Corrado Archeologa che è intervenuta relazionando sullo stato degli scavi di Bova Marina loc. S. Pasquale con particolare riferimento alla Villa Romana loc. Panagudda e alla chiesa di Panaghia.

 

Immagine 091_800x600

 

Immagine 121_800x600

 

 

Ha moderato gli interventi Franco ARCIDIACO DI Edizioni Città del Sole.

 

Immagine 015_800x600

 

 

Ha chiuso gli interventi il Prof. Domenico Minuto

 

Immagine 140_800x600

 

 

L’aula era gremita di persone

 

Immagine 028_800x600

 

 

e tra questi il noto Sebastiano STRANGES  Ispettore Onorario del Ministero dei Beni Culturali e Ambientale,

 

 

Immagine 153_800x600

 

 

e il Dr. Tito SQUILLACI già Responsabile della Cultura del Comune di Bova Marina.

 

Immagine 035_800x600

 

 

Altre foto:

 

Immagine 176_800x600

 

 

 

Immagine 175_800x600

 

 

Immagine 159_800x600

 

 

Immagine 162_800x600

 

 

Immagine 165_800x600

 

 

Immagine 167_800x600

 

 

Immagine 170_800x600

 

 

Immagine 174_800x600

 

 

Bova Marina, li 18.12.2011

 

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *