Il Sito di Daniele Dattola

RC MUSEO NAZIONALE ARCHEOLOGICO CONFERENZA CONCERTO:”LE OPERE DI GIUSEPPE VERDI NEI TEATRI DELL’AREA DELLO STRETTO”.

 

 

 

Alla fine del servizio sono inseriti brevi filmati

Il 15.4.2014, alle ore 18.00, presso il Museo Archeologico Nazionale di RC, sito in P.zza De Nava, si è tenuta una Conferenza Concerto dal tema:”Le Opere di Giuseppe Verdi nei Teatri dell’Area dello Stretto” L’evento è stato organizzato dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Calabria che ha curato la Mostra:”Giuseppe Verdi, Musica, Cultura e Identità Nazionale”, e il Conservatorio di Musica “F. Cilea” di Reggio Calabria. Erano presenti rappresentanti della Soprintendenza e il Direttore del Conservatorio di Musica M° Francesco Barillà.

Nel magnifico scenario del Museo archeologico dove sono esposte le magnifiche opere locresi dei Dioscuri

 

049

 

 

 

 

 

 

051

 

 

 

 

050053

 

 

 

 

052

 

 

 

 

054

 

 

 

 

055

 

 

 

 

e con esposto uno stupendo arazzo,

 

019

 

 

 

 

dopo gli interventi dei relatori Gaetano Pitarresi che ha trattato il tema:” Giuseppe Verdi a Reggio Calabria

 

017

 

 

 

 

e Nicolò Maccavino che ha trattato il tema:”Luigi Sturzo, Giuseppe Verdi e il teatro “Garibaldi” di Caltagirone” ,

 

 

2014-04-15 18.31.32

 

 

 

 

 

sono state eseguite Arie Verdiane a cura degli allievi delle Scuole di canto e clarinetto:

 

Fantasie sulle opere Traviata, Rigoletto, Fra Diavolo, Un ballo in maschera eseguiti: Francesco Calipari clarinetto

Giuseppe V. Lombardo clarinetto;

 

020

 

 

 

 

 

 

da Rigoletto                   Tutte le Feste al Tempio                                                                    Mina Calabrò soprano;

 

036

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da Il Trovatore               D’Amor sull’ali rosee                                                                         Mariangela Santoro soprano;

 

 

2014-04-15 18.48.09

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2014-04-15 18.48.50

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da La Traviata               Lungi da Lei                                                                                         Marco Cuzzilla tenore;

 

 

031

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da Rigoletto                   Caro Nome                                                                                          Mina Calabrò soprano;

 

 

037

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da I Vespri Siciliani      Mercè dilette amiche                                                                          Mariangela Santoro soprano;

 

 

039

 

 

 

 

 

 

 

 

040

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da Falstaff                      Sul fil d’un soffio etesio                                                                     Francesca Canale soprano;

 

044

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

da La Traviata               E’ strano… Sempre libera                                                                Silvia Corona soprano.

 

045

 

 

 

 

 

047

 

 

 

 

Al pianoforte si sono succeduti di volta in volta durante le esecuzioni canore i pianisti: Emanuela Zucchi e Alessandro Praticò.

Una serata indimenticabile all’insegna della grande professionalità che hanno dimostrato questi giovani allievi preparatissimi,  a cui va un grazie da parte di tutti per la bravura; in una sala gremita di persone che hanno applaudito l’esecuzione di questi giovani musicisti e cantanti più che con le mani col cuore. Complimenti.

 

013

 

 

 

Anche questa volta bisogna dire grazie al Circolo Culturale “Meli” di Melito P.S. che ha sponsorizzato ai soci questo evento.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Reggio Calabria, li 15.4.2014

 

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *