Il Sito di Daniele Dattola

PENTEDATTILO MANIFESTAZIONE SULL’IDENTITA’ GRECANICA

 

 

Si è svolta a Pentedattilo,

 

DSCF3730_800x600

 

 

 

DSCF3737_800x600

(l’Etna al tramonto da Pentedattilo)

 

 

con inizio alle ore 17.00, una manifestazione con l’obiettivo di valorizzare e riscoprire l’identità grecanica di questo importante borgo e del suo territorio. Organizzata dall’Assessorato Minoranze Linguistiche dell’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria, l’Associazione “Alimos” e il Comune di Melito P.S.;

 

 

DSCF3742_800x600

 

 

Parecchi stand sono stati allestiti lungo il percorso storico che porta al castello di Pentedattilo e alla chiesa di S. Pietro e Paolo. Nell’entrata del castello a Bella vista le foto dei paesaggi più famosi del nostro territorio,

 

DSCF3746_800x600 DSCF3748_800x600

 

 

DSCF3747_800x600 DSCF3816_800x600

 

 

negli stand della Provincia i partecipanti venivano informati sulla storia, la lingua e la cultura greca, e ai visitatori sono stati offerti delle interessanti pubblicazioni sugli itinerari Bizantini dell’Area, sui sapori antichi della Calabria Greca, sugli aspetti naturalistici dell’Area, sulle Fiumare d’Aspromonte, una guida al Distretto culturale dell’Area, un cd “Capo sud la punta estrema del continente-AreaGrecanica” e tanti dépliant con informazioni sull’area Grecanica della Comunità Montana del versante Jonico meridionale, il cui territorio si estende per circa 380 km/q, dal mare Jonio sino alle vette più alte del massiccio dell’Aspromonte. Questo territorio detto dell’Area Grecanica” rappresenta un’isola culturale tra Capo delle Armi (Leucopetra) e Capo Spartivento, Attraverso il Mediterraneo qui sono sbarcati e hanno vissuto i Greci, che hanno dato a questi posti una caratterizzazione linguistica che oggi con queste manifestazioni si vuole riscoprire e mantenere. Il territorio è caratterizzato a sud dal mare Jonio importante per le sue spiagge bianche e il suo mare limpido e splendido, dalle fiumare che tracciano un percorso verso le pendici del massiccio aspromontano; all’interno di questo territorio il Parco Nazionale d’Aspromonte. Il clima temperato del Capo sud favorisce la crescita nella costa di Agavi, Eucalipti, Fichi d’India, Oleandri,. Gelsomini, Bouganvilee, Ibiscus, Aranci, Mandorli, Olivi, Viti e l’agrume più importante IL BERGAMOTTO da cui si estrae la famosa essenza. L’interno è famoso per gli immensi boschi di Pini, Abeti, Querce, Faggi etc. I paesi di questa Area, tutti importanti e da visitare sono Bova, Condofuri, Gallicianò, Roccaforte del Greco, Roghudi, Melito P.S. con il famoso Borgo di Pentedattilo Palizzi, Brancaleone, Staiti, Bagaladi, San Lorenzo, etc. questi paesi hanno conservato un importante patrimonio linguistico e culturale che va riscoperto e valorizzato anche con queste manifestazioni

 

DSCF3762_800x600

 

 

che hanno visto protagonisti a Pentedattilo per il Comune di Melito l’Assessore Giuseppe Latella,

 

DSCF3785_800x600

 

 

la moglie Luciana Familiari, è stata un’ importante guida per i visitatori che avevano una gran voglia di conoscere la storia del nostro territorio,

 

DSCF3797_800x600

 

 

DSCF3796_800x600

 

 

 

presenti anche tanti funzionari della Provincia e l’Assessore provinciale Mario Candido.

 

 

 

 

Molto attivo, tra gli organizzatori, l’avv. Pasquale Flachi Presidente dell’Associazione Prochiesa-Pentedattilo.

 

DSCF3786_800x600

 

 

 

Davanti la chiesa allestito il palco con il gruppo dei “  Kardia”  che ci hanno regalato una serata piacevolissima

 

 

DSCF3806_800x600

 

 

DSCF3808_800x600 DSCF3809_800x600

 

 

 

Il gruppo ha suonato davanti la chiesa di S. Pietro e Paolo

 

DSCF3764_800x600

 

 

DSCF3783_800x600

 

 

ed infine negli stand le coperte e i tessuti variopinti ottenuti dalla filatura della ginestra,

 

DSCF3811_800x600

 

DSCF3812_800x600

 

 

 

DSCF3756_800x600

 

 

 

DSCF3813_800x600

 

 

DSCF3814_800x600

 

 

uno stand con le caratteristiche ceramiche locali della Ditta Verduci,

 

DSCF3761_800x600

 

 

 

DSCF3755_800x600

 

 

DSCF3758_800x600

 

stand con i prodotti tipici locali, alimentari  etc.

Insomma abbiamo trascorso una piacevole serata all’insegna della cultura.

La terza tappa si svolgerà a Roghudi.

 

Pentedattilo, li 3.11.12

 

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *