Il Sito di Daniele Dattola

Paleariza 2014

 Un Paleariza  ben organizzato ma sotto tono a causa della crisi che ha costretto gli organizzatori  alla logica dei tagli a causa dei risparmi che si dovevano operare per la crisi che ormai ci attanaglia sempre più. Il titolo di questa edizione è:”Ti  porpati sti stràtandu em betti mai – Chi cammina per la sua strada non cade mai” Musica nel mondo nella Calabria greca. Siamo alla XVII° edizione gli spettacoli si sono svolti  dal 1 al 20 agosto  nei Comuni di Bova, Bagaladi, Bova Marina, Brancaleone, Condofuri, Melito, Palizzi, Roghudi San Lorenzo Staiti. L’Ente organizzatore è stato il G.A.L. Area Grecanica con il patrocinio  e finanziamento dell’Ente Parco Nazionale dell’Aspromonte e l’Amministrazione Provinciale di Reggio Calabria. Qui di seguito pubblico le foto di 3 serate Quella del 1° agosto a Palizzi Marina dove si sono esibiti 4 gruppi dell’area greca della Calabria: Nuovo Suono Battente, Calabriamaica, Fabio Macagnino e Musicofilia.

Quella del 3 agosto a Bova dove si è esibita Giuliana De Donno, una delle più importanti espressioni dell’arpa europea e i Nemas Musicisti siciliani, arabi e turchi in un sound sapientemente  dosato da alcuni dei protagonisti della grande band etno-rock.

Quella del 9 agosto a Palizzi con i Mascarimiri, pizzica salentina, una band di grande forza capace di intrecciare nuova composizione con ritmi antichi e con le modalità travolgenti delle comunità zingare. The Lapa concert Sonate a ballu per chi vuole restare a fare festa.

Melito di Porto Salvo li 20.8.2014

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *