Il Sito di Daniele Dattola

MELITO P.S. CORSO DI AGGIORNAMENTO:”PROGETTO AMICO, LA GESTIONE DEL PAZIENTE ONCOLOGICO CON METASTASI OSSE A 360°”

 

 

Si è svolto presso la sala congressuale dell’ex Mercato coperto di Melito Porto Salvo il Corso di aggiornamento “Progetto AMICO (Alleanza Medico-Infermiere nella Cura delle metastasi Ossee” per Oncologi, Anestesisti, Radioterapisti, Farmacisti ed Infermieri dal titolo “La gestione del paziente oncologico con metastasi ossee a 360°: esperienze regionali e gold standards per la terapia e l’assistenza”. Il Corso è stato sponsorizzato dalla Casa Farmaceutica NOVARTIS.

 

DSCF2172_800x600

 

 

 

 

DSCF2039_800x600

 

 

DSCF2119_800x600

 

DSCF2216

 

 

Il Corso, ha visto la partecipazione di 100 professionisti, è stato aperto dal Coordinatore scientifico, dott. Nino Iaria, Oncologo del Presidio Ospedaliero di Melito Porto Salvo e Coordinatore delle Reti di Cure Palliative e di Terapia del Dolore della Regione Calabria, che ha presentato le recenti statistiche nazionali sulla patologia tumorale.

 

DSCF2029_800x600

 

 

In particolare ha evidenziato che in Italia i pazienti affetti da tumore sono circa 2.250.000 (il 4% di tutti i residenti) e che per il 2012 sono previsti circa 1000 nuovi casi di tumori al giorno e circa 500 decessi al giorno per neoplasie; inoltre, il 75% (3 su 4) dei pazienti affetti da tumori al polmone, alla mammella ed alla prostata presenteranno nell’arco di tutto il decorso della malattia metastasi ossee.

DSCF2097_800x600

 

 

 

DSCF2129_800x600

 

 

 

Subito dopo la presentazione delle tematiche del corso hanno preso la parola per un breve saluto il Dr. Gesualdo Costantino, Sindaco di Melito Porto Salvo,

 

DSCF2037_800x600

 

 

 

il Dr. Francesco Zimmitti, Direttore Sanitario del PO di Melito Porto Salvo,

 

DSCF2056_800x600

 

 

 

il Dr. Pasquale Veneziano, Presidente dell’Ordine dei Medici della Provincia di Reggio Calabria

 

DSCF2066_800x600

 

 

 

e Don Benvenuto Malara, Parroco di Melito Porto Salvo;

 

DSCF2046_800x600

 

 

tra i saluti anche quelli inviati dal Dr. Antonino Orlando, Direttore Generale del Dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria, assente per improvvisi impegni istituzionali:

“Caro Nino,

Ti sarei grato se mi userai la cortesia di rivolgere un caro saluto a tutti i partecipanti al Progetto AMICO Alleanza Medico – Infermiere nelle Cure delle Metastasi Ossee ; vorrei esprimere un particolare apprezzamento sulla iniziativa che pone l’accento su una tematica centrale dell’attuale Sistema Salute nel Paese e nella Nostra Regione.

Tale problematica del resto Tu la conosci molto bene, infatti è su di Te che ho scommesso, coinvolgendoti per Coordinare un Gruppo di Professionisti che si occupino concretamente ad elaborare delle Progettualità sostenibili e fattibili che creino nel contempo

– le condizioni favorenti un approccio Metodologico innovativo

– lo sviluppo e la realizzazione di Percorsi Assistenziali integrati “circolari”

tali da creare le migliori condizioni ambientali e di Sistema, che assicuri ai Pz e ai loro familiari una risposta accettabile ai loro bisogni di salute.

Ovviamente tutto ciò sarà fattibile se e nella misura in cui gli attori titolari dei Processi Assistenziali imparino a comunicare, collaborare e interagire tra di loro.

Mi scuso per essermi dilungato, Ti chiederei un’ultima cortesia, se puoi proietta le “Slide” che avevo preparato e che Ti invio, rappresenterà il mio partecipato contributo alla Vostra iniziativa.

Cordialmente Ti saluto e Vi saluto Antonino Orlando

Dettaglio delle relazioni:

 

Il Dr. Roberto Maisano, Dirigente Medico presso l’UO di Oncologia dell’Azienda Ospedaliera di Reggio Calabria, ha relazionato sulla gestione del paziente con metastasi ossee dalla diagnosi al trattamento.

 

 

DSCF2179_800x600

(Dr. Roberto Maisano)

 

 

Il Dr. Francesco Tropea, oncologo presso il CAPT di Scilla, ha relazionato sull’importanza della compliance del trattamento orale presentando tutte le opzioni terapeutiche orali per la cura del paziente con metastasi ossee.

 

DSCF2088_800x600

 

 

 

DSCF2090_800x600 DSCF2092_800x600

 

 

Il Dr. Iaria, il Dr. Carlo Barberino, Capo sala dell’UO di Oncologia dell’Ospedale di Lamezia Terme, e la Stefania Fregosi dell’Eurisko di Milano, hanno presentato i risultati di una indagine nazionale ed in particolare della Regione Calabria e della Regione Sicilia del 2012 circa il ruolo del medico e dell’infermiere nella gestione del paziente con metastasi ossee. È seguita una Tavola rotonda, dove sono stati commentati i risultati della suddetta ricerca e dove sono stati messi in evidenza le differenze per aree geografiche sia organizzative che di soddisfazione da parte degli operatori del settore.

 

DSCF2050_800x600

 

 

 

DSCF2185_800x600

(Dr. Carlo Barberino, Capo sala dell’UO di Oncologia dell’Ospedale di Lamezia Terme)

 

 

 

DSCF2181_800x600 DSCF2106_800x600

(Dr.ssa Stefania Fregosi dell’Eurisko di Milano)

 

 

La dr.ssa Domenica Costantino, Direttore del Servizio farmaceutico territoriale dell’ASP di Reggio Calabria, ha relazionato sull’importanza del monitoraggio della terapia oncologica sia dal punto di vista della farmacovigilanza che dal punto di vista normativo.

Le dr.sse Antonella Gullotta e Raffaella Balestrieri, dell’Istituto di Psicologia medica dell’Università di Milano, hanno invece simulato un colloquio tra un’infermiera ed una paziente che doveva iniziare un trattamento chemioterapico. Subito dopo tutti i presenti hanno commentato il dialogo e alla fine sono state tratte le conclusioni da parte delle due relatrici.

A conclusione del corso il Dr. Iaria ha relazionato sull’esperienza e potenziali sviluppi nella pratica clinica locale evidenziando che la politica sanitaria da percorrere in questo momento storico di restrizioni finanziarie e di evoluzione del modello organizzativo sanitario deve essere rappresentata dall’incremento dell’attività territoriale con un’adeguata Rete assistenziale (assistenza domiciliare e/o ospedalizzazione domiciliare).

Il  Convegno, riuscitissimo è stato esaustivo anche per i non addetti ai lavori. Speriamo che il Dr. Iaria, esperto e sensibile verso questi temi di valenza sociale, ci regali a presto altri dello stesso tenore.

seguiranno brevi filmati

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Melito di Porto Salvo, li 5.10.2012

 

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *