Il Sito di Daniele Dattola

Melito P.S. Commemorazioni Garibaldine: “Rimembrando sotto le Stelle”

Il 27 e 28 agosto 2014 si sono svolte a Melito di Porto Salvo, presso il complesso museale garibaldino, sito sul Lungomare dei Mille, le commemorazioni garibaldine,  dal titolo:”Rimembrando sotto le stelle”.

manifestazione garibaldina 123

Il 27.8.2014 alle ore 19, adunata presso il Mausoleo Garibaldino dove le Autorità,  nelle persone dei Commissari Straordinari del Comune di Melito P.S. e Comune di Montebello Ionico, hanno portato i saluti a tutti i presenti, c’erano in divisa  molti associati dell’Associazione Nazionale Garibaldina – Giuseppe e Anita Garibaldi, nonché Autorità Militari rappresentanti della Guardia di Finanza, dei Carabinieri, della polizia locale e Autorità civili.
La cerimonia ha avuto inizio con i saluti di Giuseppe Denaro organizzatore dell’evento e appartenente all’Associazione Museale Garibaldina il quale ha fatto presente che nella giornata del 28 le commemorazioni continueranno anche in Aspromonte.

manifestazione garibaldina 055

Denaro ha ricordato i due sbarchi fatti a Melito da Garibaldi, il primo avvenuto  il 19 agosto 1860 a testimoniare l’evento,  il Mausoleo, i resti dei Garibaldini deceduti durante i bombardamenti e la nave Torino che ancora si trova nei bassi fondali della spiaggia di Melito. Il secondo sbarco avvenne nello stesso luogo il 25 agosto 1862, anche se qualche storico  sostiene che avvenne in una spiaggia appartenente al Comune di Montebello Ionico, non vogliamo entrare in questa diatriba sarebbe polemica sterile, se ce ne sono, saranno i documenti a dettare la storia. Sappiamo che Garibaldi scrisse che nel secondo sbarco si diresse su Melito, infatti il Dr.  Denaro ha concluso dicendo che importante è celebrare e commemorare gli sbarchi di Garibaldi e la sua azione tendente all’Unità Nazionale. Dopo Giuseppe Denaro, è intervenuta una delle Componenti la Commissione Straordinaria del Comune di Melito P.S., la Dr.ssa Giuseppa Di Raimondo,

manifestazione garibaldina 106

che ha dato  i saluti di benvenuto all’Associazione Nazionale Garibaldina, la Dr.ssa ha fatto presente che in questa zona Garibaldi è molto amato, i melitesi che rappresentano questa parte della costa ionica, amano commemorare G. Garibaldi, la dr.ssa ha detto di avere scoperto, un anno prima quando si era appena insediata, che Garibaldi passando con il treno in tarda età, ammalato, da Melito, si volle fermare alla stazione,  e  venne accolto con grandi onori dai melitesi, La dr.ssa  ha salutato, quindi,  il Commissario Straordinario Ciliberto del Comune di Montebello augurandosi che  sarebbe bello unificare le due manifestazioni in un’unica manifestazione e ha salutato tutti i presenti  precisando che noi abbiamo il mare e tante altre cose ma sarebbe importante rendere  aperto a tutti il Mausoleo Garibaldino per farlo conoscere di più, dopo i saluti la Dr.ssa Raimondo ha passato la parola al Dr. Ciliberto Commissario del Comune di Montebello,  che ha iniziato il suo intervento salutando i presenti e ringraziando due volte la Commissione Straordinaria di Melito, la prima volta perché lunedi scorso hanno partecipato  alla  commemorazione del 2° sbarco di Garibaldi nel Comune di Montebello sbarco sembra sia avvenuto a Pietra Falcone, e poi per l’invito a questa serata dove loro partecipano con grande piacere  commemorando l’evento aldilà dei fatti, non potendo avere alla fine una certezza assoluta, sul luogo dello sbarco, è molto più importante che questi territori  uniscano le loro sinergie per potere collaborare e creare un gemellaggio che faccia migliorare i servizi, questo può essere l’inizio di una collaborazione che  può sfociare in una gestione comune dei servizi, degli anziani etc., un gemellaggio e una collaborazione che può  dare  una gestione comune per una migliore offerta ai cittadini, “non possiamo negare che le risorse finanziarie sono sempre più scarse invece se ci uniamo  le cose possono essere gestite in una maniera migliore per fare qualcosa più interessante e migliore, questo è un auspicio per le amministrazioni che verranno dopo di noi, perché sono loro che rappresenteranno questo territorio con elezioni democratiche, ha augurato il Commissario una sorta di consorteria di associazionismo finalizzato il tutto al benessere del territorio”. E’ intervenuta successivamente la Presidente Nazionale Ass. Nazionale Garibaldina Giuseppe e Anita Garibaldi, Dr.ssa Maria Antonietta Grima Serra, che ha commemorato l’azione di Garibaldi e dei Garibaldini in terra di Calabria.

manifestazione garibaldina 087

Alle ore 19,30 è stata deposta una corona d’alloro , con la cerimonia di ammaina bandiera, sono stati suonati , durante la cerimonia, gli inni del Piave e il Silenzio.

Alle 20.30 accompagnati dal gruppo musicale Versud, è stata offerta la cena risorgimentale preparata dallo chef Maurizio Iamonte.
Il 28 agosto 2014 la fanfara Ass. Bersaglieri di Reggio Calabria ha sfilato per le vie della città di Melito e alle ore 20, presso il Mausoleo Garibaldino, ha offerto ai presenti, un concerto con vari  brani musicali caratteristici dei bersaglieri.

2 g manifestazione garibaldina057

Complimenti alla giovane mascotte suonatore di tromba Emanuel.

2 g manifestazione garibaldina248

Melito di Porto Salvo, li 28.8.2014
daniele dattola

Galleria del 27 agosto 2014

Galleria del 28.agosto 2014

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *