Il Sito di Daniele Dattola

Melito Iniziativa del CIF a favore dei bambini di Kalongo fondazione Dr. G. Ambrosoli

Il 29 gennaio 2017, in ricordo della Memoria, il CIF Centro Italiano Femminile  di Melito di Porto Salvo, ha organizzato, tramite la Resp.le  dr.ssa Franca Carrabbotta, pediatra in servizio presso il P.O. di Melito di P.S. un Convegno dal tema: “Quando il male ci interroga”.

.

Cif-Ferramonti147-768x513

Il Convegno trattava del campo di concentramento di Ferramonti (CS),  unico esistente in Calabria, da dove è emerso che c’era una netta distinzione tra i campi tedeschi e quelli italiani.  La serata fu moderata dal Dr. Tito Squillaci, pediatra, oggi assente in quanto impegnato quale volontario medico pediatra in Africa Uganda nel Memorial Hospital di G. Ambrosoli. Le relazioni furono svolte in ordine dal Prof. Sac. Lucio Bellantoni, Teologo e Docente di Teologia Pastorale e di Antropologia Teologica che ha trattato l’argomento: “Male, sofferenza, dolore in chiave bibblica” .

Cif-Ferramonti011-768x513

Dopo è intervenuta la Prof.ssa Germana Chemi , docente di Storia della Filosofia ISSR che ha trattato il tema: “Dietro la banalità del male. Riflessioni filosofiche sull’origine e il significato del male nel Novecento”.

La terza relazione fu quella  svolta dal prof. Enrico Tromba,

Cif-Ferramonti072-768x513

Archeologo, ebraista, docente ISSR che trattò l’argomento: “I Campi di Concentramento Italiani: il caso Ferramonti”.

Emerse che gli internati in Italia si potevano ritenere fortunati in quanto venivano trattati “umanamente” e  diversamente rispetto ai campi posti in altre parti d’Europa, infatti in Italia gli internati non venivano uccisi o torturati ma trattati da essere umani,  cosi come emerge dalla documentazione che ci ha fatto visionare il prof. Tromba e grazie a questi documenti che si capisce come venivano trattati gli internati in Italia.

L’ultimo intervento è quello del Prof. Padre Gaetano Lombardo su  Edith Stein.

Cif-Ferramonti142-768x513

Sacerdote appartenente all’Istituto di vita consacrata “Piccoli fratelli e sorelle dell’Immacolata”, professore di antropologia filosofica presso il seminario arcivescovile della diocesi di Reggio Calabria e di storia della filosofia medievale presso l’Istituto di Scienze Religiose di Reggio Calabria.

Potete vedere l’argomento nel seguente link:

http://www.dattola.com/melito-cif-in-ricordo-del-giorno-della-memoria-quando-il-male-ci-interroga/

In data 20 gennaio 2018, alle ore 19,30 preso  il ristorante la Casina dei Mille, la Dr.ssa Carrabotta Franca, Dopo aver comunicato di essere stata eletta Presidente del CIF  Provinciale

Cif-Ferramonti164

ha presentato a tutti gli invitati, in una Sala gremita di persone, il libro contenente gli atti di quel Convegno, pubblicato dall’editore Falzea dal titolo: “In ricordo del giorno della Memoria: Quando il male ci interroga”  il libro è stato dedicato alla compianta Dr.ssa Giovanna Ferrara, “Anima vitale del CIF Calabria”, presente la figlia della Dr.ssa Ferrara che ha ringraziato. Il libro è stato scritto da Franca Carrabotta, Giuseppe Toscano, Tito Squillaci, Enrico Tromba, Gaetano Lombardo, Germana Chemi. I lavori del Convegno sono stati mirabilmente moderati dal Dr. Giuseppe Toscano noto giornalista della Gazzetta del Sud,

Cif-Ferramonti180-768x513

che di volta in volta ha presentato e introdotto i relatori, tra cui il bravissimo Luigi Rossi, Prof. di Sociologia, nell’Università di Messina.

Cif-Ferramonti041-768x513

Tutto il ricavato del libro fu devoluto, allora,  dal CIF Comunale di Melito alla Fondazione: “Benedetta è la vita” Onlus, presente all’iniziativa il padre di Benedetta Nieddu, e  all’ordine religioso “i piccoli fratelli e sorelle  dell’Immacolata”.

Oggi la Dr.ssa Franca Carrabotta ci ha comunicato un’importante iniziativa,

Cif-Ferramonti015-768x513

quella attraverso la quale il ricavato della vendita del libro, ripubblicato, sarà devoluto dal CIF Comunale di Melito “ai bambini di Kalongo Uganda alla Fondazione “dr. Giuseppe Ambrosoli Memoria Hospital” ove in atto presta servizio quale Volontario il Dr. Tito con la moglie Nunziata Squillaci.

IMG-20180316-WA0001

Ci ha precisato la Dr.ssa Carrabotta  che già 100 copie sono già state distribuite. Il costo del libro è 10 euro. Se qualcuno vuole partecipare all’iniziativa può rivolgersi al CIF alla seguente email , fcarrabotta@virgilio.it

Un’importante iniziativa umanitaria che merita attenzione, quindi complimenti alla dr.ssa Franca Carrabotta, Presidente Provinciale CIF e all’avv.to Anna Rita Foti neo-Presidente del CIF Comunale di Melito P.S. e a tutti i Componenti il CIF Comunale di Melito

Anna-Rita-Foti-copia

che hanno avuto questa sensibilità per devolvere il ricavato della vendita del libro alla fondazione “G. Ambrosoli” .

Melito di P.S., li 16.3.2018

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi