Il Sito di Daniele Dattola

MELITO DI PORTO SALVO – 1° MEMORIAL PAOLO PIZZI

 

Qualche ora prima del mio intervento chirurgico, Paolo mi ha detto: “Forza e coraggio”, con quel sorriso solare che lo contraddistingueva e che  infondeva serenità a quelli che lo ascoltavano (qualche giorno prima mi avevano diagnosticato un ca del colon); “forza e coraggio” mi ha continuato a

 

 

ripetere nella sala operatoria nel P.O. di Melito P.S., in quanto facente parte dell’équipe operatoria anestesiologica,  sempre col suo sorriso rassicurante, eravamo nell’ottobre 2008, mentre il chirurgo Dr. Giuseppe Dattola (mio fratello) si accingeva ad operarmi. Si dice che la sorte di ognuno di noi è segnata, con Paolo non è stata buona, il tempo passa inesorabilmente ed ecco che nel 2009 arriva la brutta notizia che a Paolo gli era stata diagnosticata una brutta malattia. Durante uno degli ultimi miei trattamenti chemioterapici, presso il Centro Oncologico degli OO.RR. di R.C. (trattamenti devastanti ma necessari), lo ritrovo in una stanzetta dello stesso Centro, insieme alla moglie e ai cugini medici che gli sono stati sempre accanto, fu allora che cercai di dargli conforto, era forse il primo trattamento cui lui si sottoponeva, e gli dissi: “Forza e coraggio, vedrai che la chemio ha molto effetto sul tumore in generale e sulle metastasi in particolare”, cercai di rincuorarlo e lui nonostante stesse male mi sorrise………Solo chi ci passa, chi ha fatto questa esperienza può capire……con quante persone, ci siamo detti queste parole di forza e di conforto e quante oggi ………….non ci sono più.
Una cosa è certa, nessuno di noi dimenticherà il suo sorriso e la sua dolcezza.
E NOI LO VOGLIAMO RICORDARE SEMPRE COSI’:

 

 

                                       HPIM0817 PAOLO PIZZI 2005 copy HPIM0776 PAOLO PIZZI 2 copy HPIM0760 PAOLO PIZZI copy

                                  PAOLO PIZZI E NINO ZAVETTIERI copy PRIMO PIANO PAOLO PIZZI copy PAOLO PIZZI MENTRE CANTA copy

 

 

E per non dimenticare un amico e per qualcuno un collega ecco che l’A.S. Medici di Melito Porto Salvo, visto che il Dr. Paolo Pizzi, anestesista presso il P.O. di Melito P.S., amava nel tempo libero giocare al pallone e faceva parte di questa Associazione, ha voluto in sua  memoria ricordarlo in una “partita del cuore”. Paolo purtroppo pur non essendoci più, era lì   presente e giocava insieme a loro.

 

 

Memorial PaoloPizzi-01 copy

foto memorial paolo pizzi copy

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sabato 24 luglio 2010 alle ore 18.00 si è tenuta, presso lo Stadio Comunale “Saverio Spinella di Melito P.S. una “Partita del Cuore”, nella quale sono scese in campo, in memoria del caro collega, le squadre dei Medici di Melito P.S. e Cosenza.

 

 

MEDICI COSENZA CALCIO 2 copyMemorial PaoloPizzi-01 A.S. MEDICI MELITO copy

 

 

La partita “1° MEMORIAL Paolo Pizzi” è stata organizzata dall’A.S. Medici di Melito P.S., con il Patrocinio  dell’Ordine dei Medici della Provincia di Reggio Calabria, dall’Assessorato allo Sport del Comune di Melito P.S., in collaborazione con Heliantide Group per il Sociale.
Con questo 1° Memorial, l’A.S. Medici di Melito, ha voluto rinnovare il ricordo di un caro amico e collega, prematuramente scomparso nel luglio 2009, in una  serata di sport e solidarietà, dove 2 squadre di calcio si sono contese il trofeo. Una partita offerta al nostro caro amico Paolo, in una giornata dove i componenti delle squadre, e tutti i partecipanti, giocando i primi e facendo il tifo i secondi, hanno voluto ricordarlo attraverso i valori autentici del calcio, per la sua sportività, per la sua energia, e la sua positività, che lo hanno sempre contraddistinto. Hanno ricordato Paolo il Presidente della squadra A.S. Melito Dr. Antonino Zavettieri,

 

 

Immagine 054 copy

 

 

il Presidente della squadra Cosenza, il Presidente dell’Ordine dei Medici di Reggio Calabria.

 

 

Immagine 061 copy

Immagine 002 copyImmagine 006 copy

Immagine 008 copy Immagine 011 copy

 

 

La partita ha avuto inizio quando, e questo ha suscitato una grande emozione nei presenti, sul campo di gioco è entrato il figlio di Paolo, Antonio, con la maglia del padre, che ha dato inizio alla partita.

 

 

Immagine 001 copy

 

 

Sugli spalti la moglie Roberta, la figlia Caterina, la sorella Antonella, i parenti, i colleghi e tutti gli amici. Ecco alcune foto:

 

 

                         Immagine 005 copyImmagine 009 copy

                         Immagine 014 copyImmagine 015 copy

                         Immagine 016 copyImmagine 017 copy

                         Immagine 023 copyImmagine 022 copy

                         Immagine 019 copyImmagine 024 copy

                        Immagine 026 copyImmagine 031 copy

                        Immagine 034 copyImmagine 043 copy

                         Immagine 048 copyImmagine 050 copy

 

 

C’era anche la mascotte!!!!!!!!

 

 

Immagine 047 copy

 

 

 

Nonostante la competizione, tutti i partecipanti hanno onorato la memoria di Paolo, giocando una bellissima partita che ha entusiasmato i presenti. Il risultato finale un pareggio 2-2, la partita si è conclusa con i rigori ed è stata assegnata al Cosenza.
La serata si è conclusa con la consegna di una targa ricordo consegnata dal Dr. Zavettieri alla moglie Roberta,

 

 

 

Immagine 059 copy

 

 

mentre il Presidente del Cosenza ha donato la 1° coppa conquistata con fatica contro l’A.S. Melito.

 

 

                     Immagine 063 copyImmagine 057 copy

 

 

Molti presenti hanno voluto rendere omaggio all’amico Paolo stringendosi attorno a Roberta e ai figli Antonio e Caterina, alla sorella e a tutti i parenti, con un grande applauso:

 

 

Immagine 056 copy

                    Immagine 058 copyImmagine 060 copy

 

 

Immancabili i fiori:

 

                    Immagine 066 copyImmagine 065 copy

 

 

Il Dr. Zavettieri alla fine della partita si è detto compiaciuto per la riuscita del primo Memorial, di cui resterà un gradito ricordo.
Noi in questo giorno ci siamo sentiti molto vicini a Paolo. “Mi sento di ringraziare tutti i partecipanti – ha detto Zavettieri – con l’augurio di rivederci tutti al prossimo appuntamento, per la seconda edizione del Memorial”.
Non poteva mancare la foto di gruppo finale:

 

 

Immagine 067 copy

 

 

Il servizio fotografico per il sito www.dattola.com è stato curato da Enzo Cavallaro che si ringrazia.

 

Melito Porto Salvo, li 24.07.2010

 

                                                                                                                                                                                       daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *