Il Sito di Daniele Dattola

Melito Ail, Adspem, Cis, 2° edizione Un Torneo per la Vita

Melito di Porto Salvo, nel magnifico scenario del Lido Paralia 3M, sul lungomare dei Mille, Sabato 20 e Domenica 21 agosto 2016, ha avuto luogo la seconda  edizione di “Un Torneo per la Vita”. Organizzato dall’AIL Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma Sez. “ Alberto Neri” Gruppo di Melito P.S.; dall’Adspem FIDAS Associazioni  donatori Sezione “Michelangelo Azzarà”;  e dal CSI Centro Sportivo italiano di Reggio Calabria;

.

in collaborazione con il Lido Paralia 3M di Melito P.S.  E’ il 2° appuntamento in cui sono stati organizzati due Tornei, uno di Beach Volley 4×4 misto e uno di Beach Soccer 5×5, misto. All’organizzazione  in primo piano la Sig.ra Pina Azzarà  e le figlie Paola e Alessia,  entrambe moglie e figlie del compianto Generale Azzarà.

Torneo per la vita011

Può essere banale dirlo, invece trattasi di un evento di beneficenza importantissimo che ha sempre l’obiettivo  della  giusta causa, di diffondere la cultura della donazione, ottenendo due grandi obiettivi accomunare lo sport con la solidarietà. Lodevole quindi lo sforzo dei già citati componenti nell’organizzare tali tipi di attività.

Torneo per la vita023

L’evento ha avuto un grande successo, infatti i giocatori iscritti a 5 Euro a persona sono stati 100.

Torneo per la vita002

Le prime squadre sono state quella del Diportive Slevin nel Beach  Soccer

Torneo per la vita038

Torneo per la vita041

e del Pallica tim nel Beach Volley,

Torneo per la vita042

Torneo per la vita047

Torneo per la vita049

sono stai anche consegnati altri premi a Piero Surfaro della squadra del 3° Settore per il Selfie più simpatico,

Torneo per la vita086

e a Valery di Tim per la squadra più Glamour

Torneo per la vita055

Torneo per la vita053

e tanti altri premi tra cui una targa data all’imprenditore Carmelo Minniti per aver messo a disposizione dell’evento, la Struttura Lido Paralia 3M.

Torneo per la vita067

Torneo per la vita142

Torneo per la vita150

Torneo per la vita155

Il ricavato delle due giornate sarà devoluto al Servizio domiciliare appena attivato dell’AIL che consentirà ai pazienti onco-ematologici di ricevere assistenza sanitaria nelle proprie abitazioni. Con l’incasso saranno, quindi acquistati, fonendi, apparecchi di misurazione della pressione, saturimetri, borse per il trasporto del sangue e altro materiale. Quindi complimenti agli organizzatori che continuano a regalarci lezioni di solidarietà.

Guardate la galleria fotografica

Melito di Porto Salvo, li 21.agosto 2016

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi