Il Sito di Daniele Dattola

GIORNATA DELLA VITA– RIFLESSIONI SULL’EUTANASIA DEI MINORI

 

 

Premesso che le immagini che seguiranno sono  forti  si consiglia la visione ad un pubblico adulto.

Papa Francesco, ha esortato tutti alla custodia della vita, generare ha in se il germe del futuro:” I figli sono la pupilla dei nostri occhi, che ne sarà di noi se non ci prendiamo cura dei nostri occhi?”. La nascita è l’inizio della futura vita. Generare la vita è generare il futuro anche e soprattutto oggi, nel tempo della crisi; da essa si può uscire mettendo i genitori nella condizione di realizzare le loro scelte e i loro progetti.

In Belgio la Camera dei Deputati Giovedi 13 febbraio 2014, ha dato il via libera alla modifica della Legge del 2002 che ha introdotto l’eutanasia per gli adulti, estendendola anche ai minori.

Nunziella Cocuzza, donna impegnata nel sociale e nell’Ufficio Diocesano famiglia,

 

nunziella cocuzza

 

 

 

 

con un  messaggio ci ha invitati a riflettere su questo tema molto delicato, Papa Francesco dice:”non lasciatevi rubare la speranza e con la speranza, la gioia e la voglia di vivere”. Con questa Legge, molti bambini saranno candidati all’eutanasia, per questo motivo Nunziella ci ha indicato queste due belle testimonianze che rimettono le cose al loro giusto posto, nella confusione che regna sul valore della vita e della persona. Con questi due filmati, forti, si vuole dimostrare che alcuni bambini candidati all’eutanasia in Belgio, invece hanno reso felici tante persone e, ci fanno recuperare il vero senso della vita e della felicità…tutto parte dal cuore e torna al cuore…se lo trova…E’, che a volte, si urta con una pietra (e non con un cuore), e lo si lancia verso chi è più indifeso, rischiando di ucciderlo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Essendo un tema delicato mi rendo conto che ci saranno dei pareri contrastanti.

 

Melito di Porto Salvo, li 19.2.2014

 

 

daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *