Il Sito di Daniele Dattola

Bova Marina

BOVA M. CELEBRAZIONE S. PASQUA CON CORALE POLIFONICA “RUGGERO COIN”

 

 

 

Alla fine del servizio breve filmato

 

Domenica 20.4.2014, alle ore 18,30 presso la parrocchia Maria SS Immacolata di Bova Marina, si è tenuta a cura dei Salesiani Don Bosco la Solenne Celebrazione Eucaristica in Resurrectione Dominii:”La Mia Pasqua è il Signore, a Lui vogliamo cantare”. La S. Messa è stata celebrata dal Sac. Gaetano Nalesso, parroco e direttore della Comunità Salesiana.

 

039

 

 

 

Continua a leggere

BOVA MARINA – STATO DEI LAVORI ARCHEOLOGICI –

Ormai è risaputo in tutto il mondo dell’importanza di Bova Marina per i risultati archeologici che sta ottenendo con i reperti di civiltà antiche relative al neolitico, al greco, all’ebraico, al romano, al bizantino, grazie alle ricerche di eminenti studiosi tra cui per primi cito un bovese per eccellenza, Domenico Bertone Misiani con il suo libro “I popoli preistorici dell’Italia”; Sebastiano Stranges,  ispettore onorario della Sovrintendenza, e la sua equipe, che da un ventennio ha portato alla scoperta di centinaia di siti archeologici tra Pellaro e Brancaleone, Stranges ci ha fatto conoscere  siti preistorici, praticamente sconosciuti nella letteratura internazionale, e per quanto riguarda oggi, le importantissime scoperte fatte, grazie alle ricerche del Prof. Roob e della sua equipe.

Per l’amore che ho verso queste cose, ho voluto fare il punto sullo stato attuale dei lavori e delle scoperte archeologiche nel territorio di Bova Marina e per questo mi sono rivolto alla massima Autorità in questo campo, Il Sindaco Dr. Squillaci

 

Immagine 024_450x600

 

e suo fratello Dr. Tito Squillaci. 

 

Immagine 228_450x600

Con il loro costante impegno giornaliero, bisogna dirlo a voce alta, ambedue l’uno nella veste di Sindaco l’altro nella veste di Responsabile della Cultura, grazie al prezioso aiuto di studiosi internazionali, stanno dando al Comune di Bova, una propria identità storica, fondata su scoperte certe.

 

Continua a leggere

BOVA MARINA – CONFERENZA “ALLE ORIGINI DEL TERRITORIO BOVESE” vita sociale e culturale dal 6000 a C. al 1900 d C.

 

 

(Alla fine del lavoro video)

 

 

In località San Pasquale di Bova Marina (RC), presso il Centro Documentazione “Archeodori”, si è svolta Sabato 16 luglio 2011, un’interessante conferenza sulle origini del territorio Bovese, organizzata dal Comune di Bova Marina, in collaborazione con la Soprintendenza per i beni Archeologici della Calabria, nell’ambito di Bova Marina Archaeological Project 2011.

 

 

ALLE ORIGINI DEL TERRITORIO BOVESE MANIFESTO

 

 

 

 

La conferenza è stata curata e diretta dall’Illustre Prof. JOHN ROBB dell’Università di Cambridige (Regno Unito.

Ecco L’uomo

 

 

Immagine 078_450x600

 

 

 

Questo piccolo, simpatico “GRANDE” uomo a cui il Comune di Bova Marina e l’intera Calabria deve molto, in quanto, grazie alle sue ricerche nell’ambito del progetto BMAP (Bova Marina Archaeological Project) ha individuato dal 1997 ad oggi circa 70 siti che vanno dal Neolitico all’età del Bronzo, all’epoca greca, romana e Bizantina. Importantissime sono le sue  scoperte relative al Neolitico che rappresentano insieme a quelle della Mesopotamia i reperti  più importanti del Mondo.

(Sembra che il Comune di Bova Marina concederà allo stesso la cittadinanza Onoraria).

 

 

 

Continua a leggere