Il Sito di Daniele Dattola

RC Natina Pizzi in: ” Trilogia dell’istante “.

A Reggio Calabria è stato presentato presso il salone del palazzo della Provincia, il 2.7.2014, alle ore 17,30,
il libro di Natina Pizzi: ” Trilogia dell’istante”, edito da Edizioni del Sole, i cui lavori sono
stati introdotti dall’editore Franco Arcidiaco, dopo l’introduzione hanno relazionato, il Prof.
di estetica Ettore Rocca, ha concluso le relazioni Gianfranco Neri direttore del Dipartimento
d’arte dell’Università Mediterranea di RC. Presente all’evento il Consigliere Provinciale Pier paolo Zavettieri.
Durante e alla fine dei lavori c’è stato un intermezzo musicale da parte del bravissimo armonicista
Domenico Canale.

l’Istante di Natina Pizzi è la sintesi in un volumetto di tre volumi da Lei pubblicati: “Afrodite, l’istante perfetto, e lo spigolo del cerchio”.
Afrodite è un viaggio nel mondo del mito greco, dove è evidenziato il conflitto tra Amore, dolore, odio e morte. L’Amore diventa mistero.
L’istante perfetto è composto da vari brani in cui l’essere è travagliato fra il Bene e il Male, la Vita e la Morte, che sono stimoli a vivere la vita.
Lo spigolo del cerchio è un’opera di Natina in cui l’uomo è rappresentato come  un miscuglio,  un’alternarsi di sogni e realtà, elementi indissolubili.
Dall’unione di questi tre elementi Rocco Familiari ci dice che l’Opera di Natina è la celebrazione del “trionfo della morte”  perfettamente consapevole, comunque, del paradosso che la vera poesia, anche quando tratta un argomento così “assoluto” e in apparenza nullificante, in effetti sancisce il predominio della vita, essendo sempre, in sé l’espressione creativa, una manifestazione di forza, di reazione al male, al nulla.
Interessante il panaro portato nel salone da Natina con dentro tante collane legate tra di loro, formate dalle perle che rappresentano gli istanti.
Il Salone era gremito. Alla fine delle relazioni, vari sono stati gli interventi da parte dei presenti.

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *