Il Sito di Daniele Dattola

05.08.2011 BAGALADI INAUGURAZIONE PALAZZO MISIANO

 

 

 

In data 05.08.2011, alle ore 18.30, alla presenza dell’On.le Mario Tassone componente della Commissione Antimafia, del Sindaco di Bagaladi Federico Curatola, del Presidente del Parco Nazionale Aspromonte Leo Autelitano, patrocinatore dell’evento  in collaborazione con la fondazione Domenico Aliquo’, alla presenza di numerose Autorità civili, militari e politiche e di molti cittadini, è stato inaugurato il “Palazzo Misiano”  Casa della Cultura e delle tradizioni locali, restaurata di recente nell’ambito del progetto Parco culturale dei greci di Calabria.

All’interno della Struttura è stata ospitata una mostra collettiva di pittura che il Comune ha voluto per valorizzare gli artisti locali, bravissimi come in seguito vedremo nelle foto.

Prima dell’inizio il Sindaco Curatola ha atteso insieme all’Assessore Latella e ad altri personaggi del mondo politico locale l’On.le Mario Tassone presso il Comune di Bagaladi.

 

 

Immagine 197_800x600

 

 

Immagine 198_800x600

 

 

 

 

Dopo tutti insieme si sono recati all’antica piazza S. Teodoro,

 

 

Immagine 205_800x600

 

 

Immagine 209_800x600

 

 

 

Immagine 212_800x600

 

gremita di cittadini, 

 

 

Immagine 223_800x600

 

per il tradizionale taglio del nastro, naturalmente prima è intervenuto il Sindaco Federico Curatola,

 

 

Immagine 242_800x600

 

 

Immagine 249_800x600

 

 

Immagine 247_800x600

 

 

dopo l’On.le Mario Tassone,

 

 

Immagine 272_800x600

 

 

Immagine 276_800x600

 

 

Immagine 214_800x600

 

il Presidente del Parco Nazionale Aspromonte Leo Autelitano

 

 

Immagine 307_800x600

 

 

Immagine 305_800x600

 

 

Immagine 311_800x600

 

 

ed infine è intervenuto il Presidente dell’Associazione Aliquò, che ha consegnato al Sindaco un dono.

 

 

Immagine 313_800x600

 

 Immagine 321_800x600

 

 

Alla cerimonia erano presenti i Misiano

 

 

Immagine 266_800x600

 

 

dopo c’è stato il taglio del nastro

 

 

Immagine 326_800x600

 

 

Immagine 328_800x600

 

 

Immagine 320_800x600

 

 

con la visita all’interno del palazzo Misiano

 

 

Immagine 329_800x600  Immagine 333_800x600

 

 

 Immagine 335_800x600  Immagine 336_800x600

 

 

Immagine 339_800x600 Immagine 341_800x600

                                                                                                                                                       (Aurelia Nania)           

 

 

Immagine 342_800x600 Immagine 346_800x600

 

 

e quindi della mostra di pittura, tra gli espositori: Aurelia Nania, Titty Romeo, Pietro Perpiglia, Pietro Cilione, etc. importanti anche le opere di Nunzio Bava.

 

 

 

Immagine 353_800x600 Immagine 355_800x600

 

 

Immagine 359_800x600

 

 

Immagine 368_800x600 Immagine 374_800x600

 

 

Immagine 375_800x600 Immagine 376_800x600

 

 

Immagine 373_800x600

 

 

Il Palazzo (presenti i proprietari che lo hanno ceduto al Comune) si presenta molto bene ed è stato restaurato alla perfezione, è una struttura che si staglia verso l’alto tanto è vero che è chiamato “La Torre” all’interno nei piani superiori ha una visuale bellissima.

 

 

Immagine 378_800x600 Immagine 379_800x600

 

 

Immagine 386_800x600 Immagine 398_800x600

 

 

Queste iniziative culturali vanno lodate e bisogna dare atto a Federico Curatola per il suo impegno verso queste cose,

 

 

 

Immagine 390_800x600

 

 

Immagine 393_800x600

 

una bella manifestazione all’insegna della sobrietà, spero che le foto inserite in questo servizio diano il senso dell’importanza dell’avvenimento.

Dopo intervista stampa

 

 

Immagine 422_800x600

 

 

Immagine 433_800x600

 

 

 

Immagine 439_800x600

 

 

Immagine 449_800x600

 

Immagine 451_800x600

 

 

Bagaladi, 5.8.2011

 

                                                                                                                                                                 daniele dattola

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *